Tu sei qui

Intercultura e ringraziamenti

Contenuto in: 

strumenti per gestire e accompagnare
i fenomeni dell'intercultura

 

PERCHÉ L’INTERCULTURA

PREMESSA

L’Intercultura nasce dal bisogno di trovare strumenti per gestire e accompagnare alcuni fenomeni divenuti oggi cruciali, tra i quali l'immigrazione, il processo inarrestabile della mondializzazione dei mercati, dell'informazione e delle culture, e infine il riemergere nelle società europee e nel mondo occidentale di nuove forme di razzismo alimentate dal sentimento di intolleranza e di rifiuto per il "diverso".

Definiamo l’educazione interculturale

Essa è prima di tutto un PROGETTO EDUCATIVO

che si fonda sull'incontro e sulla reciprocità. Si tratta quindi di un progetto intenzionalmente formativo, volto a favorire il dialogo tra le culture, attraverso proposte mirate ad ampliare e arricchire l'offerta formativa tramite la revisione e l'ampliamento delle conoscenze disciplinari sia nei contenuti sia nei metodi. Essa si concretizza anche grazie alla capacità della scuola di accogliere gli allievi stranieri favorendo la loro integrazione nella classe, ma anche valorizzando la loro specificità linguistica e culturale e la storia individuale di ciascuno.

RINGRAZIAMENTI

Grazie al supporto delle Mediatrici linguistico culturali dell’Associazione EQUATORE e FORMA di Castiglione delle Stiviere (Mantova), coordinate dalla Prof.ssa BARBARA UNLISKA  e con la collaborazione di alcune famiglie immigrate, è stato possibile tradurre il fascicolo:

«Come funziona la scuola in Italia - Presentazione dell’IC Volta Mantovana», in dieci  lingue, fra quelle più diffuse nel territorio di Volta Mantovana, in modo da favorire la comprensione da parte delle famiglie non italofone.

Si ringraziano:

  • la Casa editrice  ZANICHELLI
  • Il Portale per l'educazione interculturale INDIRE
  • Il Multicentro educativo MEMO di Modena
  • Il Comune di Bologna CD/LEI /Rete civica Iperbole
  • IPRASE di Rovereto (Trentino)
  • La Rete TANTE TINTE di Verona
  • Il Centro di documentazione Città di Arezzo
  • Il centro Jesi Centro
  • La Casa delle CULTURE di RAVENNA
  • Il CSA di Reggio Emilia e della provincia di Reggio Emilia
  • Il CENTRO COME di MILANO
  • La Rete civica del Comune di PADOVA
  • Il sito AULSS 15 Alta Padovana
  • L’UST di Lucca
  • Il Comune di FERRARA
  • Mi disegni.it
  • Bisia …La Teca Didattica
  • Tutti i LINK gentilmente messi a disposizione con il materiale pubblicato.

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal
tema PASW_SUBTHEME_responsive 7.x-1.1 di Pietro Cappai e Nadia Caprotti

redattori: Giuseppe Giugliano, Franca Zaglio e Gabriele Merli per Volta Mantovana
Daniela Bin, Michele Mari, Chiara Marchesini e Edy Boscaini per Monzambano, Castellaro e Ponti sul Mincio
Segreteria dell'IC per l'Albo online, ANAC e comunicazioni di competenza

ultimo aggiornamento o revisione tecnica: lunedì 21 giugno 2018 - 13.00