Comunicazioni 2017-2018

Circolari e news indirizzate agli studenti

Cerca

Anno scolastico: 2017-2018

N. protocollo: 4147/2018 - Data di emissione: 27/06/2018
Pubblicata il: 27/06/2018

Alla cortese attenzione dei Genitori degli alunni licenziati della scuola Secondaria di Volta e Monzambano

Pubblicata il: 25/05/2018

Programmi svolti nell'anno scolastico 2017-2018 ai fini dell' Esame di Stato

conclusivo del primo ciclo d'istruzione

Pubblicata il: 24/05/2018

Martedì 5 giugno 2018 alle ore 19,30 presso le scuderie di Palazzo Gonzaga di Volta Mantovana

Pubblicata il: 23/05/2018

Chiusura prove di verifica a.s. 2017/2018

Pubblicata il: 20/05/2018

Si pubblicano di seguito i collegamenti ai video sul canale YouTube, di spot anti Bullismo

inerenti al tema di prevenzione e contrasto agli atti di bullismo

Pubblicata il: 17/05/2018

sabato 12 maggio 2018 ore 15.00

Pubblicata il: 16/05/2018

venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 maggio 2018

Pubblicata il: 15/05/2018

Pubblichiamo la convocazione Ufficiale del Consiglio Comunale dei ragazzi e delle Ragazze - CCRR

Pubblicata il: 13/05/2018

PICCOLO VADEMECUM ANTI-BULLISMO

Pubblicata il: 06/05/2018

Questionari PON FSE – PROGRAMMAZIONE 2014 - 2020

"Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio"

Quest’anno il nostro Istituto ha attivato un Piano Integrato dell’Offerta Formativa finanziato coi Fondi Strutturali Europei.

Questi fondi sono stati erogati alle scuole dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dalla Commissione Europea sulla base del Programma Operativo Nazionale PON FSE – PROGRAMMAZIONE 2014 - 2020

Pubblicata il: 24/04/2018

Pubblichiamo il Regolamento del CCRR

Pubblicata il: 06/04/2018

Pubblichiamo il calendario delle Prove

Pubblicata il: 28/02/2018

“La giornata della LINGUA Materna”

Le celebrazioni di questa giornata hanno l’obiettivo di promuovere la valorizzazione della diversità linguistica e culturale in ogni paese del mondo, nella convinzione che una cultura della PACE possa fiorire solo dove ognuno può comunicare liberamente nella propria lingua.

Pubblicata il: 14/02/2018

in un Paese di lingua inglese per ragazzi della scuola secondaria di primo e secondo grado

Pubblicata il: 05/02/2018

21 febbraio 2018 - Il mondo in una scuola

Pubblicata il: 30/01/2018

COMUNICAZIONE URGENTE: Variazioni orario scolastico

Pubblicata il: 24/01/2018

Il contratto formativo

Il contratto formativo rappresenta l'esito di un processo di chiarimento e di interiorizzazione delle reciproche aspettative tra gli attori coinvolti nella formazione; tale processo ha una valenza di tipo cognitivo, emotivo e motivazionale, facilitando la mobilitazione delle risorse necessarie e orientando in modo costruttivo le dinamiche intra e interpersonali, all'interno del gruppo di apprendimento (G. Costa, E. Rullani, 2001). Questo contratto ha come sede ideale la fase di apertura del corso; sul piano operativo, si svolge un'accurata gestione dell'attività di apertura, magari dal carattere scontato o rituale, ma simbolicamente rilevante ai fini dell'impegno didattico.
Si avrà l'esplicitazione di:

Obiettivi didattici.
Articolazione del corso in termini di programmazione.
Metodologie impiegate.
Ruolo e partecipazione dello staff.
Informazioni organizzative.
Presentazione dei partecipanti.

Dall'etologia, viene mutato il concetto di imprinting per descrivere il carattere relativamente irreversibile degli effetti di tale accordo; i partecipanti si costituiscono opinioni e impressioni, rispetto a diverse variabili:

Il grado di strutturazione e solidità complessiva dell'impianto formativo.
Le motivazioni e la aspettative collegate al ruolo dello staff.
Il grado di interattività degli allievi attesa e promossa dallo staff.

La proposta del contratto formativo viene interpretata e accolta, negoziata o rifiutata; il contratto viene siglato solo successivamente, quando le dinamiche dell'aula si attivano e si approfondiscono, man mano che si chiariscono le metodologie e i contenuti del corso.
Risulta fondamentale quindi la strutturazione delle fasi del corso, per renderne chiare le regole e per fornire una corretta rappresentazione dei ruoli da tenere: può infatti generarsi un sentimento di ansia rispetto al grado di supporto fornito dal tutor durante il processo di apprendimento, alla disponibilità del docente, nonché rispetto all'investimento, in termini di risorse, da parte dei discenti.
L'ansia dei discenti può essere ridotta attraverso una chiara definizione dei ruoli di tutti i partecipanti, che può a prima vista sembrare eccessivamente rigida, ma che consente al corsista di concentrarsi, successivamente, sul suo processo di apprendimento.
Una posizione troppo flessibile e possibilista, da parte dello staff, genera l'impressione (potenzialmente ansiogena) di una scarsa padronanza dell'impianto del corso; in altri termini, soprattutto per i corsisti che si affacciano per la prima volta ad un'esperienza di formazione in rete, risulta emotivamente più rassicurante ed efficace la presenza di un "contenitore solido e delimitato, in cui le regole siano rivedibili in progress, piuttosto che eccessivamente flessibili e permeabili.

Pagine

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal
tema PASW_SUBTHEME_responsive 7.x-1.1 di Pietro Cappai e Nadia Caprotti

redattori: Giuseppe Giugliano, Franca Zaglio e Gabriele Merli per Volta Mantovana
Daniela Bin, Michele Mari, Chiara Marchesini e Edy Boscaini per Monzambano, Castellaro e Ponti sul Mincio
Segreteria dell'IC per l'Albo online, ANAC e comunicazioni di competenza

ultimo aggiornamento o revisione tecnica: lunedì 21 giugno 2018 - 13.00